Trucco da sposa – Consigli per il make up perfetto per il tuo matrimonio

make up trucco da sposa

Si presuppone che il trucco da sposa sia eseguito da una persona competente, perché è necessario utilizzare dei prodotti professionali in grado di mantenerlo inalterato durante tutta la giornata. L’estetista di fiducia saprà sicuramente consigliare i colori più adatti per gli ombretti, anche secondo il colore dell’abito. Non è detto che il trucco della sposa debba essere necessariamente semplice, poiché una sposa deve essere truccata in maniera tale che si senta a proprio agio. Quindi meglio evitare il look acqua e sapone se si è una ragazza grintosa e dinamica. Non preoccupatevi del giudizio degli ospiti, in qualunque modo decidiate di presentarvi, ci sarà sempre qualcuno insoddisfatto. L’importante è che siate soddisfatte voi.

Trucco da sposa: il fai da te impeccabile

Si può essere belle anche con li trucco fai da te per il vostro grande giorno. L’unica regola da tenere a mente è: creare un make-up che resista nel corso della lunga giornanta. Ecco la procedura.

Viso: per prima cosa, applicate sul viso solo un velo leggero di crema idratante il giorno del matrimonio (il make-up non aderisce bene se la base della pelle è oleosa).

I prodotti: dopo, si tratta solo di scegliere prodotti a formulazione in polvere, famosi anche per la loro ottima tenuta. Inizia con una cipria o polvere traslucida, da spolverare sul fondotinta; applicala con il pennello, senza eccedere nelle quantità.

I consigli: dopo, scegli sia un ombretto che un eyeliner in polvere, ed applica il secondo con un pennellino, dopo averlo imbevuto in un po’ d’acqua (le matite sono più oleose). Infine, completa l’opera con un lipstick della gamma a lung tenuta.

Quante prove per il trucco da sposa?

Il giorno del fatidico giorno del si la sposa deve brillare di luce propria come il sole ed emanare tutta la sua bellezza all’ennesima potenza.

Se volete che vada proprio cosi e non volete invece che il giorno del matrimonio diventi un incubo occorrerà che vi prepariate in tempo, in modo da evitare problemi all’ultimo momento.

Il make up, per esempio, va studiato con calma, prendendosi tutto il tempo necessario per le prove che devono essere almeno 3.

La prima prova trucco è dedicata a inquadrare che tipo di sposa si vuole essere: romantica, maliziosa, eterea, etc. Per fare questo, il consiglio è quello di andare dal make up artist con una fotografia del vestito che la sposa indosserà e, possibilmente, un campione del tessuto dell’abito.

La seconda prova va fatta un mese prima delle nozze, per valutare esattamente quali punti del volto evidenziare e quali nascondere (le variazioni di peso prima del matrimonio influiscono sulle zone di luce e di ombra del viso).

Infine, l’ultima prova, va fatta circa 10 giorni prima del matrimonio e deve essere seguita da una preparazione della pelle al grande giorno: via libera a massaggi al viso, creme distensive e olii rilassanti per risplendere di salute anche senza un trucco eccessivo.

I colori del make up della sposa

La sposa è libera di scegliere se fare un make up con colori accesi o meno. L’estetista darà il suo contributo, consigliandola nella scelta dei colori del trucco, in modo che si abbinino bene all’abito e alla carnagione della sposa.

Le nuance più comuni prediligono toni tutt’altro che accesi che variano fra beige, bianco e rosa perlato ai quali abbinare un rossetto chiaro, con un contorno labbra mai troppo marcato. Se invece la sposa ama osare con qualcosa di più eccessivo non resta che chiederlo perché è abitudine truccare la sposa in maniera naturale,d ma non dev’essere certo una regola.

Make up perfetto tutto il giorno

Esistono trucchi e tecniche per far durare il make-up durante la giornata e talvota anche fino alla sera. Ecco qualche consiglio che ti aiuterà ad avere i migliori risultati:

– I fondotinta matte tengono sotto controllo la pelle lucida, e la loro texture rimane sulla pelle meglio di quelli con un finish satinato. E’ importante, però, eviatre l’effetto mascherone, quindi scegli rpdotti che combinino effetto matte e trasparenza, ed applicali senza eccesso solo nelle zone che necessitano copertura.

– La cipria translucida può essere usata per fissare il make-up. Il trucco è quello di applicarla in modo leggero su tutto il viso indistintamente, e poi usare un pennello per rimuvere le particelle (eventualmente) in eccesso.

Trucco da sposa: segreti per una pelle radiosa

Se desiderate che nel vostro grande giorno il vostro viso sia splendente (per foto ricordo senza tempo e per sentirvi a vostro agio), sappiate che c’è qualcosa che si può fare per illuminare la vostra pelle, protagonista indiscussa della bellezza.

E’ importante coccolarsi, soprattutto prima della cerimonia. Scegliente una sana e rigenerante esfoliazione, come uno scrub o un detergente a base di acido glicolico.

Se usati con una frequenza di 2-3 volte a settimana, questi prodotti sono in grado di rimuovere lo strato di cellule morte che si deposita normalmente sulla pelle del volto, e che causa l’aspetto meno brillante e radiante.

E’ anche importante regolare le vostre abitudini alimentari: per migliorare la bellezza della pelle, è necessario (ed imperativo) ricordate che una dieta drastica povera di grassi causa una pelle opaca e secca. Quindi, è importante variare gli alimenti, ed includere cibi che contengono colesterolo o grassi non saturi.

Sposa: lo stress mi fa venire i brufoli!

Se anche voi siete delle future spose a cui lo stress fa dei visibili brutti scherzi (facendo comparire chiazze o brufoli sulla pelle), sappiate che potete ancora vincere la sfida!

Per assicurarsi che questo non si manifesti il vostro grande giorno, la regola numero 1 è: anche se avete avuto una giornata stressante, niente panico. E poi, fondotinta: con questo, a patto che sia di qualità, potrete creare un colorito base omogeneo.

Se avere una pelle generalmente chiara, che si arrossa, utilizzare un fondotinta leggero a base fluida, e poi mixatelo con il correttore dove necessita. Invece, le spose che hanno incarnati più scuri, possono optare per il fondotinta ed il correttore in stick, per maggiore copertura.

Ricordate di scegliere un correttore con un colore giallo, e non rosa, e fissate il vostro make-up con una polvere traslucida per un risultato ottimale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *