Come scegliere la gonna adatta in base alla forma del corpo

Scegliere la gonna adatta ad ogni circostanza ed ad ogni corporatura: anche questo significa avere classe! Per tale motivo un buon guardaroba femminile deve sicuramente essere abbastanza variegato, ma soprattutto pensato per esaltare i punti di forza del corpo e per nascondere qualche piccolo difetto.

A questo proposito torna utile individuare il proprio tipo fisico (a mela, a pera, a rettangolo, ecc.) ed adattare quindi alla propria silhouette dei capi alla moda ben selezionati.

Non pensare che un corpo non esattamente armonico e longilineo dovrà sempre e solo indossare dei jeans: la gonna giusta esiste per tutte e noi te lo dimostreremo.

La gonna per la donna a clessidra

Se il tuo è un fisico a clessidra sei sicuramente una privilegiata. Il tuo punto vita è infatti ben scolpito e tutte le tue curve sono al posto giusto ed in perfetta armonia tra loro.

Ti sarà possibile in questo caso scegliere tra diversi look e tra moltissime proposte. Una buona idea potrebbe essere, ad esempio, quella di indossare una gonna a matita. In alternativa potrai optare anche per dei modelli appena svasati o lunghi sino alla caviglia. Attenzione però ad evidenziare sempre il punto vita.

Se invece ami il gusto un po’ retrò, orientati su una gonna in perfetto stile anni ’50, qui puoi leggere consigli sulle gonne anni ’50 e se ti piace l’idea di sfoggiarne una fanne tesoro. Sì, non si tratta di un capo semplicissimo da trovare in giro, ma potrai sempre rivolgerti ad una sarta o cucire da te il tuo abito. E poi esistono molti tagli moderni ispirati alla moda dei tempi andati!

La gonna per la donna a rettangolo

Se hai un fisico a rettangolo sei anche tu una privilegiata: su di te sta bene qualsiasi cosa! Il tuo corpo slanciato e privo di curve infatti ti consente di osare. Sì quindi alle minigonne ed alle gonne a matita oppure ancora ai modelli a tubo. In ciascuno di questi casi potrai sfoggiare gambe perfette e fianchi agili e snelli.

Sì anche a quei tagli ed a quelle texture che allargano e che ingrassano. Se non è fortuna questa! Attenzione però: non scegliere mai delle gonne eccessivamente lunghe e dal taglio troppo retto.

La gonna per la donna a pera

Se rientri nella categoria delle donne dal fisico a pera i tuoi fianchi sono marcati, le tue cosce cicciottelle ed il tuo corpo è tendenzialmente più formoso nella parte bassa. Tuttavia hai anche un bel vitino da vespa che faresti bene ad evidenziare.

Se sinora, non apprezzando il tuo fisico, hai rinunciato alle gonne hai commesso un grosso errore. Orientandoti su una taglio anni ’50, su un modello a ruota o su una gonna a vita alta non eccessivamente fasciante nasconderai i tuoi piccoli difetti e restituirai nuova armonia alla tua silhouette.

No categorico invece ai modelli stretch ed alle gonne a tubo.

La gonna per la donna a mela

Se hai un fisico a mela il tuo corpo è particolarmente sviluppato nella zona del girovita, ma le gambe sono invece spesso molto toniche e piacevoli alla vista. Opta perciò per delle gonne dritte o, in alternativa, per dei modelli appena un po’ svasati.

Attenzione però: scegli sempre delle lunghezze che non vadano oltre la metà della coscia: in questo modo lo sguardo si concentrerà più sulle gambe che sul girovita…

La gonna per la donna a triangolo invertito

E se il tuo fosse un fisico a triangolo invertito? Beh, anche tu potrai osare e parecchio! Scegli sempre dei tagli insoliti ed originali, dei colori sgargianti e dei modelli preclusi a buona parte delle altre donne. Sicuramente nasconderai i tuoi piccoli difetti fisici ed inoltre ti farai notare per il tuo estro. Quando si dice “due piccioni con una fava”.

La gonna per la donna con le gambe magre

A prescindere dal tipo di fisico che possiedi, le tue gambe potrebbero essere più o meno tornite.

Se hai la fortuna di appartenere al gruppo delle donne che si caratterizza per forme più agili e snelle, punta in generale sulle gonne corte o sui modelli a pantaloncino. Il segreto in questo caso è non scegliere mai tagli troppo ampi: le tue gambe infatti apparirebbero eccessivamente magre e quindi poco attraenti.

Se questa parte del tuo corpo non ti piace più di tanto, scegli invece delle gonne lunghe munite però di provocanti spacchi laterali.

La gonna per la donna con le gambe robuste

Se le tue gambe non sono esattamente esili e snelle non ti crucciare: abbiamo una soluzione perfetta anche per te.

Innanzitutto opta sempre per dei tessuti molto morbidi che possano scivolare sul corpo senza evidenziarne troppo le curve.

Inutile dire poi che faresti meglio a rinunciare alle gonne corte e che sarebbe il caso invece che ti orientassi su modelli a ruota o su originali gonne asimmetriche. Il risultato, fidati, è più che garantito!