Anticellulite: principi attivi efficaci

Cellulite

La cellulite è un disturbo che colpisce moltissimi soggetti, soprattutto le donne. Nel corso degli ultimi anni sono stati fatti diversi passi avanti nell’ambito della cura della cellulite, indicata dal punto di vista medico come pannicolopatia edemofibrosclerotica. Nonostante quanto si creda si tratta di una vera e propria malattia, che in quanto tale va curata, sia attraverso la comprensione dei sintomi che ne scatenano la presenza, sia attraverso una cura mirata.

I prodotti anticellulite

Da sempre i migliori trattamenti anticellulite sono quelli svolti attraverso l’utilizzo di apposite creme, in genere disponibili per automedicazione. Non tutti i prodotti anticellulite riscuotono il medesimo successo, anche e soprattutto perché non sono molti i trattamenti anticellulite efficaci, soprattutto nei casi in cui si tratti di un disturbo presente da molti anni e di una certa gravità. La maggior parte degli anticellulite oggi disponibili in commercio sono dei meri cosmetici; questo non significa che non servano a nulla, quanto piuttosto che la loro efficacia si nota solo nei casi di cellulite molto leggera, in cui non sono presenti noduli profondi e infiltrazione di fluido all’interno del derma. Quando la cellulite è recidiva, si manifesta in modo più grave o è presente da tanto tempo senza che si sia effettuato alcun tentativo di debellarla, allora è meglio ricorrere ad un vero e proprio farmaco, come l’anticellulite Somatoline.

Quanto sono diversi dagli altri

Ciò che differenzia i prodotti Somatoline da tutti gli altri prodotti anticellulite è la presenza di principi attivi esclusivi. Da molti anni infatti si sono trovati principi attivi utili nel ridurre gli inestetismi dovuti alla cellulite. Spesso però si tratta di palliativi, che funzionano certo, ma senza risolvere il problema alla radice. Il risultato è facile da comprendere: dopo la sospensione del trattamento la patologia si ripresenta. Questi principi attivi sono vari, tra cui la ben nota caffeina, utile anche per le adiposità localizzate, così come gli estratti di alghe, di ippocastano, di edera. Somatoline sotto questo punto di vista è un prodotto anticellulite del tutto innovativo, in quanto non contiene un numero eccesivo di principi attivi, come invece si riscontra in altre creme. Si tratta infatti di un vero e proprio farmaco, pensato per la cura della cellulite, che contiene due soli principi attivi: l’escina e la levotiroxina. L’escina è una sostanza estratta dagli ippocastani, che protegge i capillari e favorisce la circolazione sanguigna. La levotiroxina invece è un ormone, che viene prodotto anche dal nostro corpo; la si utilizza anche come farmaco per via orale nel caso di ridotta funzionalità tiroidea. Utilizzata a livello cutaneo invece è utile per attivare i processi di combustione all’interno delle cellule adipose, rendendole più piccole. In pratica si tratta di un toccasana contro la classica pelle a buccia d’arancia.

Una cura che dura nel tempo

Visto che gli anticellulite Somatoline sono una vera e propria cura contro la cellulite, dopo un ciclo di utilizzo si può sperare che il problema non si ripresenti, a patto di verificarne anche le cause scatenanti. Conviene però ricordare che per ottenere qualche risultato il prodotto va utilizzato ogni giorno, per almeno 15 giorni continuativi.